Molto spesso è facile pensare che certi dati reperibili online siano e debbano essere gratis.
Di fatto i dati sono reperibili online, quello che però viene meno pensare è il lavoro di reperimento, aggiornamento e verifica che tali dati comportano.

Il nostro Database dei Comuni italiani non fa eccezione ed è giusto spiegare il perché non viene proposto gratuitamente.

  • Aggrega dati da fonti differenti in modo uniforme attraverso il codice univoco ISTAT
  • Riporta una lista aggiornata delle email e PEC dei comuni
  • Riporta una lista corposa delle frazioni italiane
  • Riporta tutte le coordinate geografiche degli edifici comunali con latitudine e longitudine
  • Include supporto e aiuto nell’implementazione dei dati attraverso consulenti tecnici
  • Include la possibilità di richiedere viste e filtri specifici
  • Include gratuitamente tutti gli aggiornamenti annui (e possono essere anche 8/10)

I prezzi variano da 9,0€ a 49,0€ in base alle necessità dei dati ed il costo include anche tutto quanto indicato poco sopra con la professionalità che il team di Database Comuni Italiani ha maturato dal 2015 ad oggi.

E’ possibile acquistare il database direttamente cliccando qui.